Andare a vivere a new york

Quartieri di Manhattan

andare a vivere a new york

Qui vi spieghiamo come fare con la burocrazia per andare a vivere negli Stati Uniti: le . Per vivere e lavorare a New York avete bisogno di un visto o essere in .

con   del   per

Dopo la laurea ho pensato che prima o poi avrei voluto andare a vivere in un altro Paese e dopo il dottorato di ricerca sono partita. Sei partita da sola o con amici, fidanzato, parenti? Sono partita da sola! Sono ricercatrice in un ospedale specializzato per la ricerca su cancro. Mi sento realizzata e autonoma, faccio il lavoro che mi piace, sono adeguatamente retribuita.

Gli immigrati e i loro discendenti da oltre nazioni diverse le hanno conferito quel suo aspetto cosmopolita che non ha paragoni al mondo. New York City ha un clima umido continentale e le quattro stagioni sono ben marcate. Un tempo, la terra dove ora sorge la moderna New York era abitata dai nativi Lenape, che vennero poi in contatto con gli occidentali grazie a due esploratori: l'italiano Giovanni da Verrazzano ed Henry Hudson, che diede il nome per l'appunto al fiume Hudson. Quando gli inglesi la conquistarono nel , cambiarono il nome in New York, in onore del duca di York. Nello stesso periodo vennero costruiti i ponti sull'East River per collegare Manhattan a Brooklyn e molte altre opere portarono lavoro per migliaia di operai.



Benvenuti a Rochester, nello Stato di New York.

.

.

1 COMMENTS

  1. Mosadisterp says:

    Gemma e giorgio ultimissime cantanti rap americani famosi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *